Commemorazione per i 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello

Nel buio della sorte umana: Pirandello e la conoscenza di sé

11 maggio 2017 – Istituto Italiano di Cultura – Lisbona

In occasione delle celebrazioni per i 150 anni della nascita di Luigi Pirandello, l’attore e regista Sergio Rubini dà voce a Pirandello in una serata interamente dedicata allo scrittore agrigentino, grazie ad un’azione congiunta tra l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e la Fondazione De Sanctis.

‘Nel buio della sorte umana’: Pirandello e la conoscenza di sé è il titolo dell’evento che ha visto Rubini dare voce a Pirandello in una sequenza di letture di testi accuratamente selezionati dalle opere letterarie dello scrittore Premio Nobel per la Letteratura, dai romanzi Il fu Mattia Pascal e Uno nessuno e Centomila e dalla novella Il treno ha fischiato.

La lettura di Rubini è stata preceduta da un intervento critico della Prof.ssa Sebastiana Fadda, studiosa di letteratura, cultura e teatro e ricercatrice presso il Centro di Studi Teatrali della Facoltà di Lettere dell’Università di Lisbona.

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *