Premio De Sanctis Europa

Nel 2021 in occasione del decennale del Premio De Sanctis La Fondazione ha istituito – in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Bruxelles e l’Istituto italiano di cultura – un nuovo riconoscimento dal titolo Premio De Sanctis Europa che verrà assegnato ogni anno a personalità  della cultura europea che eccellono nel campo artistico, umanistico e scientifico.

La giuria del Premio è composta da Giorgio Ficara (Presidente), Nadia Fusini, Raffaele La Capria, Raffaele Manica, Giacomo Marramao, Massimo Onofri, Raffaello Palumbo Mosca, Elisabetta Rasy.

La prima edizione del Premio si articola attraverso due cerimonie separate.

La prima cerimonia si è tenuta a Roma l’8 giugno 2021 al Palazzo della Farnesina alla presenza del Ministro degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio. Il premio è stato assegnato al maestro Riccardo Muti e alla scienziata Fabiola Gianotti.

La seconda cerimonia si svolgerà giovedì 28 ottobre 2021 alle ore 12 presso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia a Bruxelles Francesco Genuardi. Verranno premiati la direttrice d’orchestra italiana Speranza Scappucci, il pittore e scultore tedesco Anselm Kiefer, lo scrittore e saggista francese Philippe Forest, lo storico e archeologo belga David Van Reybrouck.

I vincitori

Fabiola Gianotti

Premio De Sanctis Europa “a una grande italiana nel mondo”

© Todd Rosenberg Photography

Riccardo Muti

Premio De Sanctis Europa “al genio e all’arte italiana”

© Dario Acosta

Speranza Scappucci

Premio De Sanctis Europa “alla tecnica, alla determinazione e alla passione”

© Francesca Mantovani

Philippe Forest

Premio De Sanctis Europa “alla straordinaria eleganza della sua prosa”

© Atelier Anselm Kiefer

Anselm Kiefer

Premio De Sanctis Europa “ad uno dei massimi artisti viventi”

© Frank Ruiter

David Van Reybrouck

Premio De Sanctis Europa “a uno scrittore, a un filosofo, a un visionario”

8 giugno 2021
28 ottobre 2021
Partner
unicredit